Home > pensieri, opere, omissioni > huahauahuahauahua

huahauahuahauahua

gennaio 8, 2007

in questi due giorni mi sto ricordando i belli tempi che arrivavo a casa sempre ca tiesta fusa!

hauuhahauahauhauhauahauhauahuahauhauahuahauhauahauhauhauah!!!!!!!!!!

SOO ANCORA IN COMAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!

(deliri notturni che spero durino “allungo”)

  1. gennaio 12, 2007 alle 12:23 am

    “allungo” è una citazione di un mio famoso errore,o è una coincidenza?

    no cmq in effetti tornare a casa ca tiesta fusa non ha prezzo.
    soprattutto se mamma si alza e mi chiede
    MANU SAI CHE ORE SONO?
    mammina sherto che lo sho,shtai tranquilla,ora vado a rodmire.
    MANU SEI LUCIDA
    mammesha sherto che shono lushida,shtai ferma però,che shennò mi gira la teshta e vom BLAAAAAAAAAAArrrrppppp

    povera mammina.

    ciao bcman!

  2. gennaio 12, 2007 alle 9:43 pm

    non è una citazione a te ma ad un altro mio amico che scrive un ben due volte una cosa del genere ma al contrario: all’uvione e all’ontanato….

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: