Home > pensieri, opere, omissioni > Concorso crittografico

Concorso crittografico

settembre 20, 2007

Leggendo la biografia di Turing, scopro la tecnica adottata dai tedeschi per crittografare i loro messaggi durante la seconda guerra mondiale, la macchina Enigma.
La cosa più complicata da capire è tutto il lavoro di “reverse engineering” dei polacchi prima, e degli inglesi poi, per scoprire come funzionasse il cifrario che era basato essenzialmente in chiavi simmetriche di addizione e sostituzione. Enigma aveva anche un quadro di commutazione.

Per gioco ho inventato un mio codice, basato su sistemi già esistenti e qui sotto ho scritto una parola italiana. Chi indovina che parola è vince una birra e un oanino da Ninu u ballerinu.

2518 34 67 236

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: